70 ettari di uliveto

LA FAMIGLIA DEL FUD

Giuseppe Donato Parisi negli anni i ‘20 avviò la produzione agricola di olio

1879

Il pioniere della tradizione dell’odierna attività familiare fu Giuseppe Donato Parisi, che negli anni ‘20 avviò la produzione agricola di olio, farina e vino...



Giuseppe Donato Parisi

In un secondo momento si focalizzò sulla produzione di olio extra vergine di oliva.

1920

Dopo il papà, Primo Parisi prende in mano le redini dell'azienda affrontando il periodo della guerra e trasferendo sempre nel lavoro i valori della tradizione di famiglia. Primo Parisi innovando passa dal frantoio a molazze e presse idrauliche alla moderna tecnologia del frantoio ad estrazione a ciclo continuo migliorando così la qualità e la salubrità dell'olio extravergine di oliva Dolce di Rossano 100% italiano.

Primo Parisi

1957

Nella terza generazione, il Dottor Donato Parisi continua l'innovazione dell'azienda introducendo alla fine degli anni 90 la speciale linea degli oli extravergini monocultivar.
Nel 2017 la proposta di Donato Parisi di intitolare una strada della città di Rossano alla cultivar autoctona locale, Dolce di Rossano, viene accettata dall'amministrazione con delibera comunale, a riprova dell'attenzione dell'azienda verso la valorizzazione del territorio.

Donato Parisi

4° Generazione

Nella quarta generazione, il Dottor Enrico Parisi, ritornato in azienda dopo alcune esperienze di lavoro all’estero, decide di rimodulare l’offerta di prodotto e di innovare creando una sezione aziendale, “+ che olio coltiviamo cultura”, dedicata allo sviluppo di progetti di sostenibilità Sociale, Economica ed Ambientale.
Nasce anche il nuovo IGP-Olio di Calabria, frutto dell’incontro fra tradizione e innovazione mettendo in risalto sempre le cultivar locali.

Enrico Parisi

Donato Parisi

Azienda agricola

Il pioniere della tradizione dell’odierna attività familiare fu Giuseppe Donato Parisi, che negli anni ’20 avviò la produzione agricola di olio, farina e vino.
In un secondo momento si focalizzò sulla produzione di olio extra vergine di oliva.

Oggi l’azienda costituita in rete, gestisce circa 70 ettari di uliveto con diverse tipologie di cultivar di olivi, questo ha permesso negli anni duemila di innovarsi in termini di prodotto creando la speciale selezione dei monocultivar che consta di sei varietà di oli (Dolce di Rossano, Nocellara, Coratina, Carolea, Tondina e Biancolilla).

Analisi

All’olio prodotto fa seguito un’attenta analisi degli standard chimico/ organolettici per poi essere stoccato a temperatura controllata per evitarne la sua degradazione.

Commercializzazione

L’azienda ha scelto come principale strategia di commercializzazione la vendita diretta a casa in tutto il mondo per favorire la fidelizzazione dei clienti ed un aumento della consapevolezza nell’acquisto.
Perché è importante l’Olio Extra Vergine di Oliva?

L’olio Extra Vergine di Oliva è uno degli elementi fondamentali della dieta mediterranea.
Le sue proprietà organolettiche ed i suoi valori nutrizionali, rendono l’olio extra vergine di oliva un fondamentale elemento per la nutrizione di tutti i giorni, contribuendo a ridurre il “colesterolo cattivo” grazie agli acidi grassi monoinsaturi.

Qual è la nostra filosofia?

Produrre e vendere è importante ma salvaguardare il territorio in modo sostenibile è più rilevante.
Lavoriamo per incrementare il valore della società civile attraverso la nostra responsabilità sociale d’impresa.

  • Produciamo con pannelli fotovoltaici oltre il 70% dell’energia utilizzata in azienda
  • Dal 2017 abbiamo adottato 2 aiuole comunali curando il verde pubblico, decurtando il comune di un costo che si riverserebbe sui cittadini.

Come controlliamo gli standard qualitativi del nostro lavoro?

Analizzando i risultati della supply chain.

L’obiettivo è ridurre il tempo fra la raccolta e la trasformazione delle olive in olio.


Grazie Terra per il tuo lavoro quotidiano